Inter, emergenza per Inzaghi: svelati gli assenti

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, ha parlato nel postpartita dopo la vittoria contro la Roma.

Inter: emergenza infortuni, Inzaghi parla in diretta

L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni DAZN dopo la vittoria per 3-0 contro la Roma. Il tecnico si è soffermato soprattutto sull’emergenza assenti:

“Ho la fortuna di avere ed allenare giocatori forti, ho affrontato queste ultime partite in emergenza, nessuno se n’è accorto.  Nelle ultime cinque partite non ho avuto tantissime giocatori, D’Ambrosio non giocava da Empoli. E’ vero che la Roma aveva tante assenze, ma anche noi. Vediamo come starà Correa, anche Lautaro non stava benissimo e ho preferito non rischiare. Giocatori importantissimo per noi, vediamo se recupera per martedì”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inter Inzaghi
Inter Inzaghi (LaPresse)

Ultime Inter: Inzaghi sulla gara

Inzaghi ha poi parlato della gara, soffermandosi anche sulle varie rotazioni e sui movimenti in mezzo al campo.

“Non so se questa sia stata la partita più bella della stagione, anche altre volte abbiamo giocato molto bene come oggi. Affrontavamo una Roma che aveva perso solo il derby in casa, abbiamo tante partite ravvicinate ma è stato un bellissimo segnale. Sul movimento in campo? La mobilità in mezzo al campo è molto importante nel calcio di oggi, cerco di migliorarla ogni giorno. Si vede la mia mano? Le mie squadre hanno sempre giocato in alcuni modi, anche con la Lazio abbiamo giocato bene per anni e ci divertivamo. Non erano risultati casuali e scontati, ho avuto la fortuna di arrivare all’Inter anche perdendo giocatori importanti per la vittoria dell’ultimo campionato”

LEGGI ANCHE: Inter, addio a due gioielli: Marotta svela tutto in diretta

Inzaghi Inter
Simone Inzaghi (LaPresse)