Atalanta, Gasperini annuncia lo Scudetto: le parole in diretta

Partita al cardiopalma al Maradona tra Napoli e Atalanta. Rimonta e controrimonta che vede, alla fine, gli uomini di Gasperini battere gli azzurri di Luciano Spalletti (questa sera guidati da Domenichini).

Atalanta, Gasperini annuncia lo Scudetto

Al termine del match tra Napoli e Atalanta, Gian Piero Gasperini ha analizzato la bella vittoria dei suoi. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport e DAZN.

Scudetto? “Meglio pensare alla Champions, perché mercoledì c’è una partita decisiva. Il campionato è lungo: le vittorie a Torino e Napoli sono due belle medaglie d’oro, ma non possiamo parlare di Scudetto. Non siamo mai stati primi in classifica, non possiamo parlare di Scudetto. Per lottare per lo Scudetto bisogna che l’Atalanta vada al primo posto. Se arriverà quel giorno, ci credero anch’io. Se nelle prossime 22 partite succede, inizo a crederci sul serio perché al primo posto ci vanno le big”.

Rinnovo?Il presidente e la sua famiglia mi hanno sempre rinnovato il contratto negli anni che sono qui. Hanno gesti di grande considerazione nei miei confronti, e io faccio lo stesso. Poi abbiamo anche noi le nostre discussioni e le nostre vedute”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Atalanta
Atalanta Gasperini (Getty Images)

Gasperini a Sky: “A Napoli sempre grande sportività”

Applauso al pubblico? “È partito un applauso spontaneo verso tutte e due le squadre. A Napoli c’è sempre grande sportività: credo che quella di stasera sia stata una partita molto bella, è stato un gesto spontaneo che ci ha fatto piacere. È stata la nostra partita più bella in tutto il campionato”.

Cosa avvantaggia l’Italia?Non mi stancherò mai di dire che i miei ragazzi hanno una forza mentale incredibile. Dopo la rimonta del Napoli avrebbero mollato in molti ma i nostri hanno reagito con tanta rabbia“.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Atalanta 2-3: Gasperini batte Spalletti (e Domenchini)

Gasperini Atalanta
Atalanta Gasperini (Getty Images)

Gasperini: “Grazie all’Atalanta realizzo le mie idee”

Calcio totale? “L’Atalanta mi dà la possibilità di realizzare le mie idee. Ho sempre pensato che un difensore potesse inserirsi con qualità. Qualche inserimento di Rrahmani ci ha dato fastidio nel primo tempo. Tutti i miei calciatori avranno la tecnica di Ilicic, ma comunque creano superiorità numerica”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news Atalanta: pessime notizie per il titolare 

Atalanta
Atalanta Gasperini (Getty Images)