Napoli, Spalletti come Conte all’Inter: lo Scudetto grazie al tecnico (FOCUS)

Luciano Spaletti è tornato in Serie A ed ha ripreso dove aveva terminato. In questo primo scorcio di stagione al Napoli sta andando oltre le aspettative, con l’obiettivo Champions League da non perdere di vista, come accaduto nella sua precedente esperienza.

Napoli, lo Scudetto con Spalletti: come Conte dell’Inter, in azzurro

Lo Scudetto che arriva con il tecnico, tanto atteso e desiderato da un’intera tifoseria. È quanto in due anni è riuscito ad ottenere Antonio Conte all’Inter, risollevando quella che fu l’Inter proprio di Luciano Spalletti, che ottenne comunque l’importante doppio approdo in Champions League prima di salutare i nerazzurri.

Risultati, quelli di Antonio Conte, raggiunti anche grazie al lavoro che, alle spalle, fu fatto proprio dal tecnico che ha rinnovato i suoi pensieri calcistici nei due anni di totale assenza dal calcio, chiuso a riccio nella sua amata campagna e brillando oggi.

E adesso, lo stesso Luciano Spalletti, sta dando al Napoli quel che mancava da anni: la voglia di tornare a sognare e credere in grande, attirando a sé tutta l’attenzione di un tifo che è tornato a scaldarsi dopo gli anni bui con Ancelotti e Gattuso (nonostante una Coppa Italia portata a casa). Ciò che Conte fece all’Inter, dopo l’esperienza del suo predecessore.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Spalletti subentra a Gattuso come Conte che subentra a lui: le similitudini

Gattuso ha sfiorato l’approdo in Champions League nella passata stagione e non ha fatto quel che Luciano Spalletti riuscì a compiere con l’Inter: ottenere un piazzamento in Champions League. Un obiettivo sfuggito al Napoli per un pareggio ottenuto al Maradona contro l’Hellas, lo stesso che ora chiude il cerchio nell’ultimo week-end che è stato di Serie A, e che mostra le differenze di quel che è stato il Napoli di Gattuso e il suo Napoli, consapevole delle proprie forze.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Spalletti spaventa: “È successa una cosa che non avete visto”

C’è infatti una differenza nella mentalità mostrata dalle squadre dei due tecnici. In Napoli-Verona in quel di maggio, una squadra spaesata e spaventata dal possibile mancato raggiungimento dei suoi obiettivi, mentre nella recente gara contro l’Hellas si è visto un Napoli voglioso dei tre punti e mai “spento”, per continuare a stare in alto, in attesa di quello che sarebbe stato il risultato in serata tra Milan e Inter. La stessa “mentalità” vincente che riuscì a dare Conte all’Inter, proprio dopo esser subentrato a Spalletti.

spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tra lo Spallettismo e il Piolismo c’è il noiosissimo Allegrismo

Scudetto al Napoli, sogno possibile con Spalletti? I numeri

Il sogno Scudetto al Napoli, con Luciano Spalletti, è possibile. I numeri – nei punti – sono letteralmente impressionanti. Il tecnico di Certaldo è riuscito ad ottenere solo due pareggi e tutte vittorie in campionato, il Napoli di Gattuso era su una buona strada avendo ottenuto una striscia di risultati utili consecutivi non da poco. Il Napoli non perde in campionato da ventisette turni  in campionato. L’ultima sconfitta risale infatti al 21 febbraio 2021, Atalanta-Napoli 4-2. Ovviamente senza contare il recupero con la Juventus del terzo turno di campionato.

Un lavoro dunque diviso a metà con Gattuso che appunto, come Spalletti all’Inter, stava comunque facendo bene. L’unica pecca dell’ex tecnico, è stato il non riuscire ad ottenere una qualificazione in Champions League. E ora, Spalletti come Conte all’Inter, spera di non farsi bastare più l’approdo in coppa, portando in cima il Napoli, regalando un sogno che dura da oltre trent’anni.

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)