Juventus-Fiorentina, niente rigore: Perin lo sapeva già

Episodio controverso al termine del primo tempo di Juventus-Fiorentina, quando l’arbitro Mariani fischia un rigore per presunto fallo di Danilo.

Juventus-Fiorentina, Perin anticipa il VAR sul rigore

Gli ultimi minuti della prima frazione allo Stadium sono molto concitati: poco prima del duplice fischio, c’è un tocco sospetto di Danilo in area di rigore della Juve che porta il direttore di gara a sospendere le ostilità in attesa della decisione del VAR.

Basta guardare tutti i calciatori per notare la tensione sui loro volti in attesa del verdetto, ma c’è qualcuno che invece sembra sappia già tutto: Mattia Perin. Il portiere bianconero si allontana dall’arbitro Sozza  e dai compagni di squadra con fare serafico e si avvia verso la panchina. Il giocatore infatti spera che tra compagni, staff tecnico e dirigenti ci sia qualcuno che abbia visto tutto e sappia soddisfare la sua curiosità.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Il suo intuito gli dà ragione e gli arriva subito un segnale di come non sia rigore. A quel punto le telecamere lo inquadrano e lui proferisce un “niente” che sa di sollievo per lui e per il resto dei suoi compagni, che si avviano infine verso gli spogliatoi.

perin rigore juventus fiorentina

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> La sintesi di Juve-Fiorentina

Juventus-Fiorentina al VAR, gli episodi da moviola

Oltre al rigore per fallo di Danilo, in Juventus-Fiorentina ci sono diversi episodi controversi. Giusti i gialli a Martinez Quarta e Castrovilli, appare altrettanto indovinata la decisione di Sozza nel non concedere penalty sul tocco del difensore sopracitato. Il contatto tra il braccio ed il pallone c’è, ma la moviola considera congrua la posizione del difendente.

juventus fiorentina
Juventus-Fiorentina (LaPresse)

Al 72′ Chiesa si libera di Milenkovic ed in seguito cade sul ritorno del difensore. Per l’arbitro è rigore, nessun controllo al VAR visto che rientrerebbe da regolamento nella sua metrica di giudizio. Grandi proteste del centrale, che non vuole uscire dal campo. A 10 minuti dalla fine viene annullato un gol a Morata per fuorigioco, rilevato dall’assistente e confermato dalla tecnologia.

ultime juventus perin
Mattia Perin (Getty Images)

Juventus-Fiorentina, decide Cuadrado

Al di là delle polemiche, Juventus-Fiorentina viene decisa non da un rigore ma da un ex come Juan Cuadrado. Il colombiano in pieno recupero si allunga il pallone in area e trova la deviazione vincente di Biraghi sulla sua conclusione.