Empoli, Andreazzoli ammette: “E’ colpa mia”

ultime andreazzoli
Aurelio Andreazzoli (Getty Images)

Termina la partita Empoli Genoa 2-2 per la prima gara della 12esima giornata di Serie A. Pareggio nel finale subito per l’Empoli di Andreazzoli e sfuma così un’altra vittoria.

Empoli, Andreazzoli ammette le colpe

Le parole dell’allenatore Aurelio Andreazzoli dell’Empoli dopo il Genoa in diretta a Dazn:

“Oggi è un punto che ci lascia qualcosa, è più di un punto. Le partite in equilibrio possono sempre variare come è successo oggi. Andiamo avanti un pezzetto alla volta per completare ciò che ci manca. Siamo una squadra molto giovane e dobbiamo confrontarci. Usciamo arricchiti dopo oggi contro il Genoa. Il primo tempo non ci siamo riusciti, il Genoa ci ha creato difficoltà e ci ha tolto iniziativa. Le sicurezze sono calate, poi siamo stati bravi il secondo tempo che i calciatori entrati erano più liberi di testa. Siamo stati premiati per come abbiamo avuto voglia di riprenderla.

Dobbiamo abbassare il nostro indice di errore, spesso non riguarda solo l’aspetto tecnico. E’ anche colpa mia per il tipo di calcio che chiedo di proporre, è un calcio problematico. Devi correre spesso per questo stile di gioco e lo sappiamo. Ai giocatori chiediamo un calcio difficile, bisognerebbe avere esperienze ed alto livello, i ragazzi sono bravi e di volta in volta stanno apprendendo. Col tempo si arriva a fare ciò che chiediamo. Ci siamo dati degli obiettivi che vogliamo raggiungere come questo dello stile di gioco”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

ultime andreazzoli
Aurelio Andreazzoli (www.gettyimages.it)