Napoli: infortunio Insigne, l’annuncio di Spalletti

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni Sky dopo la vittoria contro il Legia in Europa League.

Ultime Napoli: infortunio Insigne, le parole di Spalletti

Spalletti ha parlato anche degli assenti e dei rincalzi, tornando sugli infortunati tra i quali Osimhen e Insigne:

“Il segreto è la gestione? Stasera c’era il pensiero di far recuperare un centrale, diventa difficile però riuscire a gestire tutto. La fatica è più facile da smaltire con una grande prestazione così”

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

Infortunio Insigne
Infortunio Insigne (LaPresse)

Legia-Napoli: Spalletti sulla gara

Luciano Spalletti ha parlato del turnover viste le varie assenze di Insigne e Osimhen, ma ha poi voluto dire la sua sull’ottima prestazione del Napoli, soprattutto nel secondo tempo.

“La squadra ha fatto una grande prestazione, ha dimostrato di non saper giocare solo sul velluto. Ci siamo complicati la vita, ma con il passare dei minuti li ho sentiti sempre più determinati. Il turnover ha funzionato. Sui cambi? Era un campo pesante, determinanti i cambi. Hanno fatto molto bene, compresi quelli del primo tempo. Tutti erano molto vogliosi, è un gruppo fantastico. Battere il rigore come lo ha fatto Mertens non è facile, anche Ounas ha lanciato un messaggio importante con il gol. Politano ha fatto bene e si è procurato il rigore. Ho visto una squadra matura”

Legia Varsavia-Napoli: formazioni ufficiali e highlights in diretta

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)

Napoli: le parole di Mertens nel postpartita

Uno dei grandi protagonisti nella vittoria di stasera è stato Dries Mertens, in gol per il momentaneo 2-1, con tanto di dedica alla moglie incinta. Il belga ha parlato nel postpartita, queste le sue parole:

“Quando sei in Europa League, devi dare tutto. Oggi abbiamo avuto tante occasioni, alla fine siamo riusciti a segnare nonostante qualche imprecisione. Sulla stagione? Sono arrivati giocatori che hanno alzato la qualità della rosa, possiamo fare grandi cose anche con i cambi. Sul gol? Sono stato fuori per tanto tempo, e volevo segnare. La spalla mi faceva male da 5 anni, mi sono voluto operare e ora sta bene”

POTREBBE INTERESSARTI: Napoli, infortunio per l’attaccante: arriva l’annuncio

Mertens
Mertens