Torino, ancora un brutto infortunio: rischio lungo stop

Tegola per mister Juric, che rischia di perdere il suo attaccante per molto tempo: le sue condizioni sono state annunciate nel report del Torino.

Torino, infortunio per l’attaccante: le ultime

I primi accertamenti strumentali eseguiti dal giocatore che si era infortunato nel corso del riscaldamento della gara contro la Sampdoria hanno evidenziato un interessamento distrattivo del soleo a livello del polpaccio destro. A renderlo noto è il club granata con un comunicato. Nel corso dei prossimi giorni verranno svolti ulteriori accertamenti.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Il Torino dovrà quindi rinunciare a Brekalo per infortunio a cominciare dal prossimo impegno dei granata, che saranno di scena allo stadio Picco di La Spezia sabato prossimo. Al posto del croato presumibilmente agirà Linetty, atteso che Juric non vede di buon occhio il tandem formato da Sanabria e Belotti.

ultime infortunio brekalo
Torino (LaPresse)

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Juric: “Cairo mi ha confessato una cosa”

Torino, infortunio Brekalo: condizioni e tempi di recupero

La distrazione del soleo del polpaccio destro che ha colpito Brekalo lo terrà fermo ai box almeno per una ventina di giorni. Per fortuna, c’è la sosta in mezzo e quindi mister Juric potrebbe recuperarlo per la gara contro l’Udinese, in programma lunedì 22 novembre.

ultime torino
Torino (Foto LaPresse)

Tuttavia soltanto i prossimi test medici potranno stabilire con certezza condizioni e tempi di recupero: fino ad allora mister Juric dovrà rinunciare ad un attaccante che ha segnato 2 gol in 7 partite disputate, per un totale di 583 minuti in campo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torino-Sampdoria, la sintesi del match

Torino, il punto sugli infortunati

Detto che l’infortunio di Brekalo non è il solo che ha colpito il Torino, esaminiamo le soluzioni che sta vagliando Ivan Juric. Mancano infatti Marko Pjaca, che per un risentimento distrattivo ha una data di rientro intorno alla metà del mese di novembre, così come Ansaldi.

Juric
Torino, Ivan Juric (Getty Images)

Questo per quanto riguarda il recupero fisico, poi per quello agonistico interverranno altre varianti. Discorso diverso per Mandragora, che con il menisco lesionato potrà tornare solo nel mese di dicembre.