Sampdoria, esonero D’Aversa: l’annuncio della “sterzata”

Roberto D'Aversa
Roberto D'Aversa (Getty Images)

Roberto D’Aversa, tecnico della Sampdoria, dopo l’ennesima sconfitta in campionato nel corso dell’undicesima giornata di campionato contro il Torino starebbe rischiando l’esonero.

Intervista a Roberto D’Aversa dopo il Torino

“La preoccupazione c’è sul fatto che quanto rientriamo in campo nel secondo tempo, prendiamo gol in contropiede. Anche con 5 difensori abbiamo preso 3 gol. Loro fanno 19 falli e noi ne facciamo 8 falli e ne prendiamo 4. Candreva varia sul campo, lo faceva anche prima, a volte ci ha fatto vincere le partite. L’aspetto che mi fa arrabbiare è che il calendario non è stato buono, ma la gara di questa sera non è tra queste. Mentalmente qualcosa dobbiamo cambiare e fare. Oggi tutti ci fanno gol troppo facilmente. Oggi abbiamo concesso un gol che ha dell’incredibile. Siamo riusciti a subire tre gol e ci sono state anche altre occasioni”.

D’Aversa annuncia: “Serve una sterzata”

“La prestazione è stata pessima, andiamo a Genova e ragioniamo sul fatto di andare in ritiro, serve una sterzata. E’ chiaro che non puoi chiudere la partita su un calcio d’angolo a favore. Proviamo tante situazioni e dobbiamo ritrovarlo. La fame di portare a casa il risultato bisogna ritrovarlo. Ci sentiamo tutti responsabili indipendentemente da quello che pena la società. Da parte mia la decisione è presa, anche i ragazzi condividono”.

“Mercoledì? Sapevamo che affrontavamo due partite simili, con due squadre simili, tutte e due affrontano le squadre allo stesso modo. Sapevamo che gara fara, sotto quel punto di vista devi dimostrare di essere pronto sotto quel punto di visto. Loro non ti permettono di giocare palla facilmente. Sotto questo punto di vista la sconfitta contro l’Atalanta non è piaciuta, ma la gara di questa sera mi fa molto arrabbiare, inutile trovare alibi, la questione è mentale. La responsabilità è di tutti quanti, me per primo, devo cambiare qualcosa”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

esonero d'aversa sampdoria
d’aversa sampdoria