Napoli, vice-Spalletti: “Abbiamo un problema, ve lo spiego”

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)

Marco Domenichini, tecnico del Napoli al posto di Spalletti, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN dopo la gara.

Intervista al tecnico del Napoli dopo Napoli-Bologna

“Vice-Spalletti e Napoli più forte? Non si può dire, è una squadra di ottima qualità, oggi siamo alla decima partita ed è ancora presto per capire le ambizioni ed il livello. I calciatori stanno facendo il massimo per ottenere gli obiettivi. Si vedrà strada facendo dove arriveremo.

Crescita e pressing? La convinzione sta crescendo e gli allenamenti danno una mano, questo da forza e voglia di fare determinate cose in campo. Abbiamo fiducia e se ci riescono arrivano anche i risultati. Quando c’è il risultato tutto diventa più facile.

Miglior difesa e numeri sulle palle inattive, cosa si migliora? Indubbiamente abbiamo calciatori che possono fare più cose, possiamo sempre migliorare in tutto. Nella gestione dei momenti e del pallone, oggi all’inizio eravamo un po’ lenti nel gestirla. In questo si può migliorare, c’è da lavorare e pensare alla prossima gara contro la Salernitana che sarà difficilissima. Il lavoro non manca. 

Non ho visto ancora Spalletti, mi auguro che sia contento, sicuramente avrà qualcosa da dire, anche nelle partite migliori dove va tutto bene ci sono cose da analizzare e migliorare”. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

Intervista ad Insigne

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha parlato a DAZN dopo la gara di oggi:

“Penso che la nostra forza è nel preparare le gare, anche a Roma potevamo fare meglio, pareggiare a Roma è stata tanta roba. Sapevo che oggi dovevamo vincere, abbiamo subito poco e questo è importante. 

Ci sta pareggiare a Roma, un pareggio a Roma è tanta roba, non possiamo vincere sempre ma siamo consapevoli che siamo forti e abbiamo la mentalità giusta.

Spalletti sui rigori? L’ho ringraziato dopo l’intervista, sento la fiducia di tutti, del mister, può capitare di sbagliare. Mi sono buttato giù, sono il capitano e devo dare forza ai miei compagni. Continua a lavorare per migliorare. Rigori? Sono andato deciso per tirare nell’angolo e ho fatto gol, mi allenato per segnare su entrambi i lati. Oggi sono andato deciso”.

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)