Esonero in Serie A, il mister non ci sta: “È presto”. Ma se perde sono guai

Serie A, altro esonero (Getty Images)

Brutta situazione per il tecnico, che interviene davanti alla stampa a proposito della sua situazione precaria: possibile il quarto esonero in Serie A.

Serie A, annuncio sull’esonero

Mentre manca poco al prossimo impegno che vedrà protagonista la squadra, il mister è intervenuto davanti alla telecamere per spiegare una situazione che a suo avviso è diventata paradossale. “Per me è esagerato definire la prossima una gara da dentro o fuori“, ha spiegato ai microfoni di DAZN, “certo è una gara importante perché non possiamo permetterci passi falsi, visto che siamo dietro in classifica e i nostri avversari hanno dato filo da torcere a tutti in casa loro“. Parole di Stefano Colantuono, già a rischio esonero con la Salernitana.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Il tecnico infatti, benché si sia insediato da poco sulla panchina granata, potrebbe cedere di nuovo il passo a Fabrizio Castori, fino alla settimana scorso alla guida del club. Il primo impegno della squadra sotto la sua gestione è coinciso infatti con una sonora sconfitta casalinga contro una diretta avversaria per non retrocedere (Empoli).

Serie A, altro esonero (Getty Images)

Per tale ragione, oltre a parte della dirigenza, anche Stefano Colantuono rischia in caso di sconfitta contro il Venezia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Salerno, rischia anche lui il licenziamento

Le parole di Colantuono nel prepartita

Mister Colantuono è intervenuto anche ieri in conferenza stampa, allontanando le voci sull’esonero: “Domani ci aspetta una partita difficile contro un avversario che lotta per il nostro stesso obiettivo. Dobbiamo fin da subito cancellare il primo tempo di sabato“.

Colantuono
Colantuono

Bisogna in questo campionato ogni errore si paga, serve affrontare la gara con il piglio giusto. Non possiamo lamentarci per i calciatori assenti, chi andrà in campo farà bene. La squadra ha grande voglia di fare bene e di riscattarsi, un risultato positivo darebbe un grande slancio per le prossime gare“.

Salernitana, le ultime sulla vendita del club

Al momento i trustee alla guida del club sono alla ricerca di acquirenti per la Salernitana. Proseguono le trattative con quelli che hanno già mostrato interesse, ma fino al 15 novembre ci sarà ancora tempo per presentare offerte equivalenti almeno al prezzo minimo di vendita fissato.

ultime esonero rastelli tedino
Colantuono (Getty Images)

Il termine ultimo fissato dalla Lega per la vendita del 100% delle quote della Salernitana è fissato al 31 dicembre 2021.