Torino, rinnovo Belotti? Annuncio a sorpresa dopo il Milan

Torino Juric
Torino Juric (Getty Images)

Ivan Juric, tecnico del Torino, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN dopo la gara contro il Milan.

Intervista a Juric dopo Milan-Torino

Partita?  «Penso che abbiamo fatto una grandissima partita. Il Milan non ha mai tirato in porta solo quando hanno fatto gol hanno fatto un tiro. Abbiamo avuto dominio del gioco, ci è girata male. La miglior partita che abbiamo giocato fino ad adesso. Spero che sia l’ultima volta che ci va tutto male».

Atteggiamento? «Oggi abbiamo avuto molto coraggio, abbiamo dominato per lunghi tratti giocando a San Siro. Poi chiaramente ci sono dei limiti e dobbiamo migliorare. So da dove si parte e come giocavano prima. Siamo migliorati e si è visto, è stato un vero peccato».

Gare? «Non mi aspettavo questa prestazione, siamo stati sfortunati e sono mancati in tanti come  Belotti, Pjaca e Praet. Abbiamo fatto pochi punti rispetto alle prestazioni fatte. Dobbiamo stare attenti».

Movimenti? «I terzini giocano più bloccati, solo Buongiorno può dare una mano. Aina deve migliorare, tardiamo spesso ad arrivare. Ci vuole qualcosina di più in questi casi. Dobbiamo attaccare ancora di più. Oggi abbiamo fatto molto meglio di altre volte spero che alla fine vedremo quello che voglio».

Intervista a Juric sui singoli del Torino e su Belotti

Bremer? «Bremer sta facendo bene, ha caratteristiche giuste, penso che stia migliorando anche quando imposta. Le prestazioni sono ottime, deve continuare così, è un difensore moderno come lo sono Djidji e Buongiorno».

Brekalo? «Sono convinto che Brekalo a volte corre troppo, deve stare calmo. Può fare di più anche se per ora ha fatto benissimo co assist e goal. Crescerà ancora visto che è solo ’98».

Belotti? «Preferisco giocare con una punta, Belotti deve trovare calma e lavorare quotidianamente. Penso che ora basta, stiamo parlando troppo del suo rinnovo. In questo momento va lasciato stare. Bisogna pensare al Torino, lui è veramente splendido nell’approccio all’allenamento ma deve essere in forma».

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Torino Juric
Torino Juric (Getty Images)