Moviola Juve Roma: audio Orsato negli spogliatoi, il regolamento

Orsato Juve Roma Cristante
Orsato Juve Roma

Ultime clamorose notizie riguardo alla moviola di Juve Roma e l’audio dell’arbitro Orsato svelato dai colleghi di Dazn negli spogliatoi. Perché dopo il primo tempo ricco di polemiche c’è stato un seguito con le parole dell’arbitro.

Moviola Juve Roma: audio choc Orsato negli spogliatoi

Le ultime notizie in merito alla moviola Juve Roma e quanto accaduto negli spogliatoi con le parole dell’arbitro Orsato svelate che ha parlato con un giocatore della Roma. Perché come hanno riportato i colleghi di Dazn, poco prima dell’inizio del secondo tempo, nel sottopassaggio vicino agli spogliatoi l’arbitro Orsato ha parlato con Cristante della Moviola sul rigore in Juve Roma. Perché su quell’azione, subito dopo il fallo da rigore, un attimo dopo Abraham sotto porta ha messo la palla in rete, ma l’arbitro aveva appena fischiato il rigore. Un episodio che ha fatto discutere la Roma che volevano che l’arbitro aspettasse quell’attimo in più per concedere poi quello che sarebbe stato il gol dell’attaccante inglese.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Orsato Juve Roma Cristante
Orsato Juve Roma Cristante

Juve Roma, l’audio di Orsato a Cristante

L’arbitro Daniele Orsato ha parlato con Cristante e detto chiaramente: “Su fallo da rigore non si da mai regola del vantaggio, ora non puoi dare la colpa a me che hai sbagliato il rigore”.

Un audio che ha fatto molto discutere, soprattutto per la seconda parte con i tifosi della Roma che si sono infuriati per le parole dell’arbitro Orsato rivolte a Cristante vicino gli spogliatoi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Infortunio Zaniolo: le condizioni

Orsato Juve Roma Cristante
Orsato Juve Roma Cristante

Moviola Juve Roma, regolamento regola del vantaggio su rigore

Moviola Juve Roma, scopriamo cosa dice il regolamento sulla regola del vantaggio su calcio di rigore. Perché l’arbitro Orsato ha fischiato subito rigore per la Roma senza aspettare quell’attimo che avrebbe permesso ad Abraham di segnare l’1-1. Il regolamento dice chiaramente che:

“Il vantaggio non deve essere applicato in situazioni concernenti un grave fallo di gioco, una condotta violenta o un’infrazione che comporta una seconda ammonizione, a meno che non sia una chiara opportunità di segnare una rete”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sintesi Juventus Roma

Calciomercato Insigne
Moviola Juve Roma: audio choc Orsato negli spogliatoi