Napoli, Spalletti: “Osimhen ha un problema”

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN dopo la gara vinta contro il Torino.

Napoli-Torino: le formazioni ufficiali, risultato live e highlights

Intervista a Spalletti dopo Napoli-Torino

Osimhen è un calciatore fortissimo che sta attraversando un buon momento. Quando siamo arrivati aveva il problema di saper fare determinate cose. Quello che diventa fondamentale è che ora va a prendere cose alle quali prima non dava importanza. Sta diventando completo. 

Impossibile sbloccarla mi sembra troppo. Quando hai a disposizione dei calciatori forti in attacco come ho io, abbiamo diverse soluzioni da giocarci. Noi speriamo sempre di poter segnare. E’ quello che ci hanno fatto vedere, tutti la possono sbloccare in qualsiasi momento.

Juric lo conosciamo, è tosto e sa benissimo caricare le proprie squadre. Contro di lui diventa sempre una battaglia di questo genere. Bisogna essere bravi a pilotare la gara. Bisogna andare forte nei contrasti e riportarla a favore per fare scelte importanti perchè in difesa sono sempre messi bene”.

Spalletti sulla difesa

“Difesa del Napoli? Rrahmani si è guadagnato questo posto, è stato scelto per giocare titolare ed è di livello come gli altri. Deve solo migliorare in costruzione ma è un calciatore completo che non riesci a sgamare. Ha posizione e fisico, è un bravo ragazzo ed è disponibili. Ha tanti meriti. 

Migliorare ancora? Ora tutti si aspettano altri miglioramenti. Questo livello dobbiamo tenerl osempre e non sarà facile. Ma siamo cresciuti dal punto di vista fisico, di qualità, vedo rientri in difesa da Politano e Insigne. Queste sono cose che compattano e danno forza. Questo crea lo spirito di squadra e di gruppo. Siamo amici e ora proponiamo un buon calcio. C’è ancora da fare passi in avanti ma abbiamo costruito.

Insigne è molto attaccato alla squadra, i compagni gli danno forza e lo aiutano, era dispiaciuto per il rigore per non aver dato il suo contributo. Il prossimo rigore se c’è lo batte Insigne, quello dopo lo batte Lorenzo e l’altro ancora il capitano”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)