Barcellona: via Koeman, arriva il ct in panchina subito

Esonero Koeman
Esonero Koeman roberto martinez barcellona

Ronald Koeman ad un passo dall’esonero. Secondo le ultime notizie in arrivo dalla Spagna il nuovo allenatore del Barcellona sarà una sorpresa assoluta.

Barcellona: via Koeman, sorpresa in panchina

Il Barcellona pronto a cambiare allenatore. Secondo le ultime notizie in arrivo dalla Spagna che vi stiamo raccontando da giorni, i blaugrana sarebbero pronti a cambiare allenatore dopo le ultime prestazioni del catalani.

Dopo Conte e Pirlo, la svolta dovrebbe arrivare da una Nazionale. Secondo le ultime voci, infatti, il prossimo allenatore del Barcellona potrebbe essere il commissario tecnico del Belgio Roberto Martínez.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Esonero Koeman
Esonero Koeman

Barcellona: Martinez subito, Ten Hag a fine anno

ll Barcellona è nella bufera. Dopo il pareggio contro il Granada in extremis, Ronald Koeman si sta giocando la panchina del Barcellona visto che oggi il suo rapporto con il presidente non Laporta sembra ai minimi storici.

Per questo motivo la dirigenza pensa all’esonero dell’olandese, al punto che si stanno già facendo molti nomi sul possibile sostituto.

Nel corso della giornata di oggi sono salite anche le quotazioni di Andrea Pirlo e Xavi Hernández, ma Mundo Deportivo ha fatto trapelare in giornata altrin omi

Il primo candidato alla panchina del Barcellona sarebbe l’allenatore del Belgio, Roberto Martínez, che presto giocherà in UEFA Nations League la semifinale contro la Francia ad ottobre.

Il secondo candidato in questo momento sarebbe l‘attuale allenatore dell’Ajax Erik Ten Hag, che piace da sempre al Camp Nou ma ha firmato di recente il rinnovo.

Barcellona: quando si libera Martinez?

Pur non vincendo nulla, Roberto Martinez ha portato il suo Belgio al primo posto del Ranking UEFA. Questo sembra aver attirato l’attenzione del Barcellona che, per averlo in panchina, potrebbe dover aspettare la fine della Nations League che il ct intende disputare, e magari, vincere con la sua Nazionale prima di dire addio.

LEGGI: Barcellona, Koeman esonerato: Laporte annuncia il sostituto