Multe ai tifosi: dalla rigidità di Napoli al lassismo di San Siro (FOCUS)

napoli
Lo stadio Maradona (www.gettyimages.it)

La nuova stagione di Serie A è iniziata, e siamo già arrivati alla quarta giornata di campionato. Annata che è iniziata – finalmente – con i tifosi allo stadio, protagonisti assoluti a sostegne delle proprie squadre. Chiaro però di come il discorso pandemia sia ben lontano dall’essere archiviato, così come le norme inerenti agli stadi. Ecco che sono nate nuove polemiche riguardo il tifo (specie quello organizzato) e possibili nuove sanzioni in caso di infrazioni. Due pesi e due misure però per quanto riguarda Napoli e Milan, con qualche differenza sulla rigidità delle multe e ammende.

Multe ai tifosi: ecco cosa succede al Maradona

napoli
Lo stadio Maradona (www.gettyimages.it)

Possibili guai in vista per i tifosi del Napoli, in particolare quelli del tifo organizzato allo Stadio Diego Armando Maradona. Occhi puntati sulla partita contro il Venezia, valevole per la prima giornata di campionato, in cui si è visto subito un grande tifo da parte dei supporters azzurri. Attenzione però a quello che può succedere, con nuove multe in vista. Ai multati sarebbe stato contestato il non rispetto delle sedute a scacchiera, così come previsto in tempo di pandemia. A seguire, invece, alcuni non avrebbero indossato la mascherina di protezione durante la gara. Il regolamento parla chiarissimo, e in più pare che ci siano ben 30 sanzioni amministrative in atto. Il presidente De Laurentiis ha intenzione di intervenire subito a riguardo, ed è per questo che sono nate alcune polemiche da parte dei tifosi organizzati del Napoli, i quali hanno protestato mediante la pagina “A tua difesa”

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Tifosi del Napoli multati, a San Siro no

San Siro
Stadio San Siro

Se da una parte ci sono delle multe in arrivo per i tifosi del Napoli, la situazione è ben diversa al San Siro. I tifosi del Milan, in queste gare casalinghe disputate in questo inizio di stagione, hanno fatto sentire il calore alla propria squadra con tanto tifo organizzato. In particolare però sembrano non esserci delle sanzioni in arrivo, per quello che potremmo definire un vero e proprio lassismo. Chiaro però di come siano sotto occhio gli assembramenti al di fuori dello stadio, mentre all’interno sembra che per il momento sia tutto piuttosto tranquillo e poco rigido.

LEGGI ANCHE: Inter, meglio con Inzaghi o con Conte? (FOCUS)

POTREBBE INTERESSARTI: Juventus: Allegri non era quello giusto per la panchina (FOCUS)