Milan, Ibrahimovic in panchina con la Lazio: Pioli spiega i motivi

Milan Ibrahimovic
Juve Milan Ibrahimovic (Getty Images)

Milan-Lazio è il match delle 18 di Serie A. Entrambe vanno a caccia della vetta della classifica dopo i passi falsi di Juventus e Inter. La gara di San Siro si preannuncia estremamente interessante.

Milan, Ibrahimovic in panchina: la spiegazione di Pioli

Il Milan di Stefano Pioli ha ritrovato Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese, però, non partirà da titolare nel match di oggi contro la Lazio. Prima della partita, ai microfoni di DAZN, Pioli ha spiegato i motivi per cui non ha schierato Ibra dal 1′.

“Ibrahimovic è pronto ma si allena con noi solo da 7-8 giorni dopo 4 mesi di assenza. Kessié e Romagnoli sono calciatori importanti e stanno bene. Ci aspetta una bella sfida contro una squadra che gioca molto bene a calcio. Non mi spaventa la Lazio, sono forti ma siamo convinti di poter far bene. Hanno giocatori di livello e dovremmo prestare tanta attenzione, dobbiamo essere compatti e tanto intelligenti perché altrimenti rischiano di farci male”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Calciomercato Milan, rinnovo Stefano Pioli
Milan Stefano Pioli (Getty Images)

Milan-Lazio, c’è Immobile: Sarri felice nel prepartita

Ibrahimovic non c’è, Immobile sì. La Lazio ha ritrovato il suo bomber dopo le noie fisiche patite in Nazionale qualche giorno fa. Nel prepartita, Maurizio Sarri ha parlato del ritorno in campo da titolare del suo numero 17.

“Immobile è disponibile dopo alcuni giorni in cui si è allenato a parte. Secondo me non abbiamo una grossa capacità di stare alti in questo momento. Poi ci sono delle partite in cui potremmo farlo e altre in cui sarà più complesso. Ma il nostro obiettivo è proprio quello”.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Lazio, formazioni ufficiali e highlights della gara

Napoli, intervista di Sarri
Lazio, Sarri (Getty Images)