Roma, Mourinho bacchetta la società sul mercato: l’annuncio

Roma Mourinho
Roma Mourinho (Getty Images)

La Roma di José Mourinho stravince e convince contro la Salernitana. I giallorossi si proiettano al primo posto in classifica dopo due partite estremamente convincenti.

Roma, Mourinho analizza la vittoria contro la Salernitana

La Roma di José Mourinho vince e convince contro la Salernitana. I giallorossi, ora al primo posto, vogliono dire la propria sino al termine del campionato. José Mourinho, ai microfoni di DAZN, ha analizzato la bella vittoria dei suoi.

Oggi ero tranquillissimo. Sapevamo che avremmo vinto così. Abbiamo iniziato la partita giocando benissimo e, nonostante non riuscissimo a trovare il gol del vantaggio, ho detto ai ragazzi di continuare a fare bene. Oggi sapevo che avremmo vinto. Sono felice che Pellegrini e tutti gli altri abbiano capito i miei messaggi”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

José Mourinho
José Mourinho (Getty Images)

Roma, Mourinho: “Serve un calciatore di esperienza”

Come vedi il futuro della Roma?Io sono arrivato felice qui a Roma. Ero felice di tornare in una big italiana, con grandi tifosi e con la gente che è appassionata per questo sport. La parola d’ordine dei Friedkin è tempo ma io non voglio troppo tempo. Perché significherebbe avere difficoltà e io voglio accelerare. Mi piace la rosa che ho ma vorrei un po’ più esperienza per i momenti difficili”.

Contro le big vedremo la stessa Roma?Noi giochiamo solo per vincere. Non vorrò mai vedere paura e timore. Andremo piano piano ma siamo contenti di questo percorso”.

LEGGI ANCHE >>> Salernitana-Roma, Mourinho batte Castori: gli highlights del match

Calciomercato Roma
Roma, Mourinho (Getty Images)

Mourinho: “Allenatori forti? Meglio i calciatori”

“Cristante davanti alla difesa è stato fondamentale perché sapevamo il modo in cui loro attaccavano. Poi nel secondo tempo abbiamo abbassato un po’ di più Pellegrini per fare ancora meglio le transizioni”.

Allenatori forti in Serie A?I calciatori sono più importanti degli allenatori. Sono contento di essere tornato e di aver trovato una nuova generazione di tecnici ma noi siamo tutti qui. Aspetto Claudio Ranieri, magari Conte pensa diversamente. Poi Spalletti, Allegri e Sarri sono ancora qui“.

LEGGI ANCHE >>> Mercato Roma: Mourinho accontentato, le ultime

Calciomercato roma
roma (Getty Images)