Calciomercato Inter, annuncio del mister sul bomber dei sogni

Calciomercato Inter
Calciomercato Inter zapata

L’Inter è alla ricerca di un bomber: l’addio di Lukaku è stato colmato con l’arrivo di Dzeko, ma non è ancora finita.

Inter, senti l’annuncio del tecnico sul prossimo acquisto

Arriverà l’attaccante dei sogni per l’Inter? Soltanto i prossimi 10 giorni potranno dircelo. Certo è che un mercato come questo ad oggi è difficile da digerire per i tifosi. Che stando alle parole di Gasperini potrebbero mollare anche il sogno Zapata. Oggi l’allenatore dell’Atalanta è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Torino, soffermandosi sul futuro dell’attaccante colombiano.

Duvan Zapata
Duvan Zapata tempi recupero (Getty Images)

Credo resterà“, ha detto il mister, “ma è un pensiero mio come può essere il vostro. Non so cosa può succedere, è un mercato davvero stranissimo con pochi movimenti e poi ci sono trasferimenti eclatanti con cifre notevoli. Faccio fatica a fare previsioni“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Il mister si è sbilanciato quindi, e senza una base solida derivante dal confronto coi Percassi non sarebbe successo. Ma la sua stessa apertura finale lascia aperta qualsiasi porta. Può succedere qualsiasi cosa, letteralmente.

Inter, serve davvero Zapata?

Serve all’Inter un bomber coi numeri di Zapata? La risposta non può essere che sì. L’anno scorso, in una stagione comunque difficile per lui, è arrivata l’ennesima conferma. Per lui, in 49 partite tra campionato e coppe, sono arrivati 19 gol e 14 assist. Un bottino niente male, che permette di superare gli ultimi dubbi a proposito di una sua possibile convivenza con Lautaro Martinez e Dzeko.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Inter, via anche Sanchez: Inzaghi ha trovato un difetto

Calciomercato Atalanta Zapata
Calciomercato Atalanta Zapata inter (Getty Images)

Inter, i dettagli del (possibile) affare Zapata

Ad oggi, come riferisce Sky Sport, Zapata ha detto sì all’Inter e questo è già un grande passo. Il suo stipendio a Milano sarebbe maggiorato, arrivando a circa 3 milioni di euro netti all’anno.

Resta da convincere la famiglia Percassi: il patron, nonostante il colombiano sia un classe ’91, continua a chiedere 40 milioni per il suo cartellino. Decisamente troppi al momento, ed ecco che torniamo al punto iniziale: Gasperini ha la sensazione che possa restare a Bergamo, e le basi su cui poggia sono comunque solide.