Conte dopo Napoli-Inter: “Messo in preventivo il pareggio. Eriksen? Ci ha messo tanto..”

Antonio Conte (www.gettyimages.it)

Antonio Conte, tecnico dell’Inter, ha parlato ai microfoni Sky dopo il pareggio contro il Napoli. Queste le sue parole.

Conte dopo Napoli-Inter

conte
Antonio Conte (Getty Images)

“Cosa serve per migliorare l’Inter? In questo momento dobbiamo concentrarsi sul presente, sinceramente non sappiamo cosa accadrà e quali saranno i programmi. Parlare di mercato non ha senso. Sono molto orgoglioso di questo gruppo di ragazzi, questa è una partita che avremmo perso in altre situazioni. Oggi si è vista una squadra che sa quello che fa e quello che vuole. Non si perde la giusta via, anche se accade qualcosa di sfortunato come nel gol che abbiamo subito. Napoli? Annata sfortunata per loro, era tra le mie favorite per lo Scudetto. E’ una squadra forte, venire qui a fare questo tipo di partita, non era scontato. Questo pareggio poteva essere messo in preventivo. Sulla crescita? Sotto tanti aspetti bisognava crescere, quest anno è avvenuto. Ho trovato un gruppo di ragazzi che hanno dato grandissima disponibilità, volevano mettersi in gioco e lottare per qualcosa di importante. Su Eriksen? Ho avuto possibilità di poterci lavorare per più tempo, nel calcio esistono sia la fase difensiva che offensiva. In Italia ci ha messo un poco ad ambientarsi, abbiamo cercato di inserirlo in tutti i modi. Ora si sta esprimendo con molta continuità, può fare di più. Ha delle qualità, sta aumentando il tasso di aggressività e intensità. Questo sicuramente ci ha portato dei benefici”

QUESTA LA SINTESI DEL MATCH