Calciomercato Crotone, Cosmi: “Messias? Può giocare in tutti top club italiani”

Cosmi
Serse Cosmi (www.gettyimages.it)

Subito dopo la fine della partita persa dalla suq squadra contro il Napoli, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ il tecnico del Crotone, Serse Cosmi. Si è parlato di calciomercato e anche di Junior Messias e Simy.

Gennaro Gattuso e Serse Cosmi (www.gettyimages.it)

Calciomercato, le parole di Cosmi dopo Napoli-Crotone

Queste le parole raccolte dalla nostra redazione del tecnico del Crotone, Serse Cosmi dopo il ko dei suoi contro il Napoli: “Problema in fase difensiva? A parte la partita di Bergamo, oggettivamente contro i nerazzurri un gol difficilmente basta. Poi anche contro la Lazio te la giochi, ne fai due e perdi la partita. Non so da quanto tempo non prendevano tre gol in casa il Napoli. Se il calcio potesse scindersi tra fase offensiva e difensiva sarebbe molto semplice. Il calcio è equilibrio. Non siamo particolarmente fortunati. Ci sono anche i nostri errori, però prendiamo dei gol incredibili. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Crotone, Vrenna: “Dobbiamo fare un miracolo, abbiamo dimostrato una cosa”

Sono stato uno dei primi che ha sollevato questo problema. In alcuni casi è particolare. Il calcio è cambiato non per merito degli allenatori ma perché ci sono nuove norme. Sono situazioni che hanno ingolosito tanti mister che sono stati giudicati dal fatto che costruiscono una squadra sempre dal basso che ha un lavoro precostituito ed importante. Io non la penso così. Se vai a vedere i nostri gol subito sono tre passaggi in uscita sbagliati. Non proponiamo una creazione ma una distruzione dal basso. 

Gli errori in uscita partono dal basso. Abbiamo attaccanti forti come Simy e Messias. Se dovessi scegliere tra uno di loro die? Mi metti in difficoltà. Messias può giocare in tutte le squadre del nostro campionato, non in una fascia di medio bassa. Sono stupito dalla sua bravura. Messias ha la capacità di fare bene la mezzala e la seconda punta. Devi metterci vicino dei giocatori che abbiano una struttura diversa.

Simy? E’ un realizzatore straordinario, credo che nelle mi esperienze in Serie A nessuno aveva questa situazione seriale. E’ un giocatore che può giocare in tante squadre ma Messias ha classe e una capacità fisica incredibile. Basta vedere il gol di oggi e come teneva palla e la qualità con cui la mette dentro”.