Bulgaria-Italia, Mancini: “Non esistono gare facili, ora vincere la prossima”

Roberto Mancini
Mancini (www.gettyimages.it)

Bulgaria-Italia, le parole di Roberto Mancini ai microfoni della ‘Rai’ subito dopo la partita vinta in trasferta dagli azzurri per due reti a zero (in gol Belotti su calcio di rigore e Locatelli). E’ la prima volta nella sua storia che la Nazionale vince in Bulgaria.

Roberto Mancini (www.gettyimages.it)

Bulgaria-Italia, le parole di Mancini dopo la gara

Bulgaria-Italia, le parole di Roberto Mancini raccolte dalla nostra redazione subito dopo la fine della partita vinta dalla sua squadra. Con questa vittoria gli azzurri consolidano il primo posto in classifica con due successi su due (a pari punti con la Svizzera che sta vincendo contro la Lituania). Prossimo impegno mercoledì, sempre in trasferta, ma in Lituania: “Soddisfatto? Beh le partite sono tutte molto difficili. Si sono messi in difesa e aspettavano di giocare in contropiede. Se non la sblocchi diventa più difficile.

Difficoltà? Siamo in un momento della stagione dove i giocatori sono molto stanchi. Nel primo tempo non abbiamo rischiato quasi nulla. Le partite facili non esistono quindi quando troviamo più difficoltà e perché le altre squadre non ti creano molto spazio. Ad esempio Sensi è rientrato dopo molto tempo e ha giocato bene.

Locatelli? Ha giocato bene anche a Parma. Gli errori capitano. Nella prima gara non l’ha gestita molto bene però tutto sommato è andata bene, tutti i match sono difficili. Belotti? Non mi pare che le altre Nazionali vincano 7-0 o 8-0. Sappiamo che la differenza reti è importante, speriamo di battere la Svizzera”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bulgaria-Italia 0-0: il risultato live in diretta e gli highlights