Atalanta, Gasperini: “Potevamo fare meglio”

Atalanta Gasperini
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la gara contro il Real Madrid.

Intervista a Gasperini dopo il Real Madrid

“Volevamo fare meglio, sono esperienze fantastiche per la squadra e per la società. Vediamo qual è il livello dei calciatori importanti. Abbiamo eliminato l’Ajax, queste due gare ci lasicano l’amaro in bocca, non è detto che potevamo passare ma alemno fare meglio.

Campionato? Uscire chiaramente da maggiore forza, poi c’è la coppa Italia. Da questa gare usciremo con energie nervoso molto importanti, il campionato è equilibrato.

Zapata? Aveva qualche problemino fisico, il piano partita era quello di avere chance nel secondo tempo e magari al supplementare, siamo partiti così ma il primo ed il secondo gol sono arrivati presto. Potevamo giocarci le nostre carte.

Muriel? Era solo lo abbiamo considerato, ma in quel ruolo fa bene, volevo rimanere a fine con alcune carte, nella partie finale speravo di poter giocarmi la qualificazione. Rimpiangiamo i gol presi.

Differenza tecnica? Questa sera si è evidenziato, quando dico che non abbiamo fatto la partita che speravamo è proprio in questo senso. Abbiamo giocato meno bene, c’era anche il vento fastidioso nel primo tempo. Non ci siamo espressi al massimo, è questo il rammarico maggiore che abbiamo. Noi questa sera abbiamo sciupato per sviluppare gioco.

Velocità rispetto alla Serie A? La differenza c’è nella velocità, siamo di fronte a squadre co ntecnica alta e rapide, superiore rispetto alla Serie A. Questo ci porta a sbagliare di più. Fa parte dlela crescita di ogni squadra riuscire a migliorarsi per essere competitivi. Sono convinto che qualcosa di più potevamo fare”.

 

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)