Cagliari, Semplici: “Rosso a Ronaldo? Ecco cosa dico”

Semplici Cagliari
esonero Semplici Cagliari (Getty Images)

Leonardo Semplici, tecnico del Cagliari, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro la Juventus.

Intervista a Leonardo Semplici dopo Caliari-Juventus

“Abbiamo concesso troppe ripartenze e ci siamo esposti, una squadra come la mia deve essere attenta e scaltra, avendo un atteggiamento diverso. La colpa è mia, ma nel primo tempo non abbiamo fatto bene, mai un fallo, per demerito nostro siamo usciti dalla gara.

Questo deve insegnarsi che il percorso è ancora lungo e serve migliorare ancora tanto.

Rosso a Ronaldo? Non parlo dell’arbitro, vado avanti per la mia squadra cercando di migliorare la nostra partita e raggiungendo l’obiettivo. 

Sapevamo di affrontare questa Juve ma volevamo fare la gara senza lasciare palleggio ma ci siamo aperti a ripartenze che una squadra come la nostra non si può permettere.

Bisognava stare più attenti in fase di possesso. Dispiace perchè in questa gara potevamo gestirla in un’altra maniera”.

Ultime Cagliari: Giulini dopo la gara sul rosso a Ronaldo

Anche Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, ha parlato a Sky Sport dopo la gara:

“Non credo che abbiamo fatto una buona partita, non abbiamo messo ferocia e cuore che dobbiamo mettere di qui alla fine per salvarci. Spero di vedere tutto altro atteggiamento. Non abbiamo preso neanche un cartellino giallo, forse eravamo impauriti. Sono deluso dalla prestazione.

Rosso? Sono deluso dalla decisione, il regolamento dice che se è gioco pericolo che mettere a rischio l’incolumità dell’avversario c’è l’espulsione. 

Semplici? Siamo più compatti. Nelle ultime gare ci siamo difesi bene e siamo riusciti a ripartire. Non segnavamo da tanto. Però devo dire che oggi non si è visto quello che ha portato, spero sia solo una battuta d’arresto, dobbiamo mettere tutto in campo per salvarci”.

Semplici Cagliari
Semplici Cagliari (Getty Images)