Milan, Pioli: “Ecco come stanno gli infortunati, il nostro obiettivo è la Champions”

Milan, Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Roma-Milan termina 1-2 per i rossoneri all’Olimpico. E’ con Roma-Milan che si chiude la domenica di sport in Serie A, al termine della partita ha parlato Stefano Pioli del Milan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sintesi e risultato Roma-Milan

Roma-Milan, le parole di Pioli

Stefano Pioli ha parlato al termine di Roma-Milan a Sky Sport:

“Speravamo di fare meglio nelle ultime due settimane, potevamo concretizzare di più. Quella di oggi è una vittoria importante che ci fa uscire da un paio di settimane un po’ complicate.

Tomori è un gran giocatore, mi aspettavo questo impatto. Oggi però è una vittoria del collettivo ancora una volta. Loro hanno giocatori di grande qualità e velocità, sapevamo che potevano farci male.

Stiamo facendo un percorso di crescita, siamo una squadra giovane e non possiamo avere ancora tutte quelle furbizie e scaltrezze che una squadra matura può avere sul campo.

Ibrahimovic, Rebic e Calhanoglu sono infortunati, speriamo di averli a disposizione il prima possibile perché entriamo in un momento decisivo per la nostra stagione.

Nessuno avrebbe pensato a noi a inizio stagione dove ci troviamo adesso. Questo gruppo è giovane ma molto responsabile, hanno accusato la delusione del momento”.

Pioli
Milan, Stefano Pioli (www.gettyimages.it)