Genoa-Verona, le parole di Setti e Marroccu nel prepartita

Setti Verona
Setti Verona (Getty Images)

Genoa-Verona è la gara delle 18 del sabato di Serie A. I due club si giocano obiettivi diversi ma allo stesso modo molto importanti. I padroni di casa hanno scavalcato le ultime posizioni della classifica e ora vedono più vicina la salvezza. Il Verona, invece, vive con sogni europei, ancora assopiti ma che possono sbocciare nel corso del tempo.

Genoa-Verona: le parole dei protagonisti

Prima del fischio d’inizio del Ferraris tra Genoa e Verona, il presidente del Verona Maurizio Setti ha analizzato la gara ai microfoni di Sky Sport.

Sarei ipocrita a dire che mi guardo alle spalle preoccupato. Sì, dobbiamo arrivare ancora alla salvezza che è il primo obiettivo stagionale, considerata la nostra dimensione”.

Genoa-Verona, le formazioni ufficiali

Verona Setti
Verona Setti (Getty Images)

Genoa-Verona, le parole di Marroccu e Radovanovic

Ai microfoni di Sky Sport, il direttore sportivo del Genoa Francesco Marroccu ha parlato delle parole di Davide Ballardini alla vigilia del match.

No, non ho visto nessun calo di concentrazione. Ballardini ha fatto bene a richiamare l’ordine che, tra l’altro, è stato molto gradito dalla società”.

Anche Ivan Radovanovic, difensore del Genoa, ha analizzato la difficile partita che aspetta oggi il Grifone.

“Giocare da difensore è stimolante. Tornassi indietro mi piacerebbe giocare tante partite da difensore ma sono orgoglioso di quello che ho fatto da mediano. Sono contento che il mister mi abbia trovato questa nuova posizione e adesso rispondo alle richieste del tecnico. E’ vero che il calcio sono soldi e contratti ma per me è anche tanta passione e mi alleno con felicità da difensore centrale”.

Genoa Radovanovic
Genoa Radovanovic (Getty Images)