Milan-Crotone 4-0: il risultato live e gli highlights

Ibrahimovic Cordaz
Milan-Crotone, gol di Ibrahimovic (www.gettyimages.it)

Milan e Crotone si affrontano per la ventunesima giornata del campionato di Serie A: il risultato live e gli highlights su Stop&Goal

Milan-Crotone, il risultato è 4-0

Milan e Crotone si sfidano alle ore 15 nella 21a giornata del campionato di Serie A. I rossoneri di Stefano Pioli vogliono continuare a vincere e a rimanere alla vetta della classifica. I calabresi cercano, disperatamente, punti salvezza per allontanarsi dalla zona retrocessione. Ad arbitrare il match di ‘San Siro’ ci sarà Luca Pairetto della sezione di Nichelino. Ibrahimovic confermato come unica punta (sarà aiutato da Saelemaekers, Leao e Rebic). Esordio per Ounas con la maglia dei pitagorici.

Poco prima dell’inizio della sfida il terzino dei calabresi, Arkadiusz Reca, ha dovuto alzare bandiera bianca per infortunio al quadricipite della coscia destra. Al suo posto giocherà Pedro Pereira. Pronti via e i padroni di casa passano subito in vantaggio con Calabria, ma la rete viene subito annullata dall’assistente per fuorigioco. Al 10′ sono gli ospiti ad andare vicini al gol, con un colpo di testa di Di Carmine che vada di poco fuori alla destra di Donnarumma.

Al 31′ ci pensa Ibrahimovic a sbloccare il match: assist di Leao e lo svedese con l’interno riesce a trovare il secondo palo e beffa Cordaz per il gol dell’1-0. Per l’ex Manchester United si tratta del cinquecentesimo gol nei club.

Nel secondo tempo la musica non cambia. I rossoneri continuano ad attaccare (Cordaz, in più occasioni, ci mette una pezza). Ma al ventesimo della ripresa è ancora Ibrahimovic a siglare la rete del raddoppio: assist di Theo Hernandez che, tutto solo, dalla sinistra serve il numero 21 che era completamente solo e non ha avuto difficoltà nel depositare il pallone in rete per il 2-0.

Tra il 68′ e il 70′ Rebic fa una doppietta: prima su colpo di testa su calcio d’angolo battuto da Hakan Calhanoglu, poi su una ribattuta dopo un tiro violentissimo di ibrahimovic non respinto ottimamente dal portiere avversario.