Inter, Conte: “Arbitro? Ecco cosa è successo”

Crotone-Inter live
Crotone-Inter live (Getty Images)

Antonio Conte, tecnico dell’Inter, ha parlato a Sky Spot dopo il pareggio contro l’Udinese in campionato.

Intervista ad Antonio Conte dopo Udinese-Inter

“Mariani? Penso che alla fine c’è stata la mia espulsione, penso che forse un po’ più di recupero poteva essere accordato, ho protestato e l’arbitro mi ha ammonito e poi mi ha mandato via. Non eravamo in accordo sul minutaggio del recupero, mi sembrava poco per quello che si era giocato. Ci sono stata situazioni di perdite di tempo, 4 minuti sembravano pochi, l’arbitro deve prendere le proprie decisioni e noi dobbiamo accettarle anche se non sei d’accordo. Partita? Noi dobbiamo in ogni caso guardare a noi, non pensavamo al Milan e alla loro partita, noi pensiamo a noi. Cerchiamo di migliorare in quell oche stiamo facendo, pensiamo che ci siano margini di crescita. Potevamo essere più precisi”.

Intervista ad Antonio Conte  nel post partita

“Vogliamo lottare fino alla fine contro qualcosa di importante. Tanti cross e poca presenza in area? Noi di solito quando andiamo al cross portiamo tante persone in area, almeno 4. Di solito c’è questa volontà, inevitabile che l’ultimo passaggio deve essere fatto bene. Con la Juventus è riuscito, c’è stato il gol di Vidal. Serve un po’ tutto, il cross e la qualità”.

Inter, Conte
Verona-Inter, Conte (Getty Images)

Antonio Conte a Sky Sport dopo Udinese-Inter

“Due derby? Sicuramente sappiamo che il campionato offre qualcosa di importante anche a livello societario ed economico. Vincere lo scudetto e andare in Champions è importante per il club rispetto alla Coppa Italia. La Coppa Italia è un trofeo che noi rispettiamo come a Firenze. Faremo delle valutazioni e vedremo chi ha recuperato e chi non sta bene. Vedremo chi merita di avere anche più spazio. Cercheremo di vincere come facciamo sempre e come abbiamo fatto nell’ultimo turno in casa della Fiorentina. Bisogna fare i conti e trovare la giusta quadra per battere il Milan. I bilancio lo fanno gli altri, noi lavoriamo e diamo il massimo. Penso che nelle tante difficoltà avute quest’anno l’Inter stia facendo bene e dicendo la propria in campionato”.

Antonio Conte
Antonio Conte (Getty Images)