Inter, Conte: “Stiamo riducendo il gap, sapevo della società e delle difficoltà”

Inter Conte
Inter, Antonio Conte (Getty Images)

Antonio Conte, tecnico dell’Inter, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro la Juventus.

Intervista a Conte dopo la Juve

“Sicuramente per vincere contro una squadra contro la Juventus, che come ho detto è per tutti quella da battere, devi fare una partita che deve sfiorare la perfezione. Penso che questa sera abbiamo fatto una buona partita che abbiamo preparato bene. Abbiamo visto che determinate cose che sapevamo potevano fermare la Juve si sono rivelate azzeccate. I ragazzi sono stati molto bravi a giocare la partita che avevamo preparato. Queste sono delle partite che in ogni caso ti danno autostima e ti devono far capire che la strada è giusta. Sta dando dei frutti improtanti e li sta dando anche questo anno. Questa era una partita importante ed i ragazzi sapevano che la Juventus era un riferimento visto che è una squadra che domina da nove anni. Loro hanno sempre lavorato in maniera eccezionale e per me esiste sempre un gap importante”

Inter Conte
Inter Conte (Getty Images)

Ultime Inter-Juventus: le parole di Conte

“Tante squadre stanno lavorando per ridurre un gap. Scudetto? Quello che ho visto in campo questa sera è un inter credibile. Questa è una grande soddisfazione. L’Inter ha la sua credibilità a livello internazionale e nazionale. Non arrivi a giocare una finale se non hai meritato. E’ una ferita aperta che ci brucia. L’eliminazione è stata un neo che ci portiamo dietro e ce lo porteremo sempre. Potevamo fare di più in Champions, i ragazzi lo sanno, anche dalle delusione bisogna uscire e si può uscire, c’è solo un modo ed è quello di lavorare e migliorarsi per far si che non avvenga piu”.

Notizie Inter: Conte sulla società

“Non possiamo dire che non ci interessi, sono stato chiaro, noi pensiamo a lavorare e al campo. Pensare a rendere orgogliosi i nostri tifosi e fare il nostro meglio. Mi auguro che la situazione si possa risolvere. Io sapevo già da agosto che c’erano delle problematiche, le abbiamo affrontante ma continuano ad esistere, ci auguriamo che tutto vada per il meglio per il bene dell’Inter e per tutti”.