Calciomercato Napoli, futuro Insigne: ecco quando ci sarà il rinnovo

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Il Napoli continua il suo calciomercato, e lo fa pensando soprattutto al futuro. Se da una parte ci saranno dei nuovi innesti, dall’altra parte è opportuno chiarire le situazioni anche per quanto riguarda cessioni e rinnovi. Il primo da blindare è ovviamente Lorenzo Insigne, capitano azzurro che sta facendo benissimo in questo inizio di stagione. Il numero 24 dei partenopei è il simbolo della squadra, ed è per questo che la società pare stia pianificando il rinnovo di contratto.

Calciomercato Napoli: rinnovo Insigne, ecco quando si può chiudere

napoli infortunio insigne
Napoli, Insigne si allena in gruppo (Getty Images)

Il Napoli vuole rinnovare il contratto di Lorenzo Insigne. Manovra ovvia e doverosa, per un giocatore che sta rappresentando al meglio la città e le gesta in campo della squadra. Momento importante per il giocatore italiano, che adesso volge lo sguardo al futuro e pensa ad un rinnovo a vita con la sua squadra del cuore. Chiaro però di come adesso la situazione sia un po bloccata, non tanto a causa di eventuali ostacoli, quanto più che altro per la mancata fretta dell’operazione: sia il Napoli che Insigne non hanno bisogno di accelerare troppo i tempi, ed è per questo che il tutto sembra rimandato al termine della stagione. Lorenzo Insigne andrà in scadenza nel 2022, non serve fasciarsi troppo la testa. Questa la notizia riportata da cm.com.

LEGGI: Calciomercato Napoli, rinnovo Insigne: arriva la decisione sul futuro

Mercato Napoli: rinnovo rimandato per Insigne, ma c’è ottimismo

Insigne tatuaggio Maradona
Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne è molto legato al Napoli, e il rinnovo in un modo o nell’altro ci sarà. Niente accordo già a gennaio o a stagione in corso però, bensì al termine di questa annata. In estate le parti si siederanno ad un tavolo e discuteranno di durata e cifre, così come dichiarato dall’agente di Insigne, Pisacane. C’è grande ottimismo, la storia d’amore continua e continuerà.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Napoli, ag. Insigne: “Rinnovo? I matrimoni si fanno in due…”

Insigne: sempre più capitano e meno “musone”

Lorenzo Insigne era stato recentemente “bacchettato” da Gennaro Gattuso. Il tecnico degli azzurri voleva il capitano meno “musone” e più sereno in campo, e non si può certo dire che le sue parole non abbiano avuto effetto. Insigne ora appare più tranquillo, con più voglia di incidere, e sempre con lo stesso talento smisurato.

POTREBBE INTERESSARTI: Napoli, Insigne: “Musone? Il mister ha ragione, devo essere più allegro…”