Morte Gigi Proietti: il cordoglio del mondo del calcio

Morte Gigi Proietti: il cordoglio del mondo del calcio
Morte Gigi Proietti: il cordoglio del mondo del calcio

E’ morto Gigi Proietti. L’attore è morto nel giorno del suo compleanno.

Morte Gigi Proietti, anche il calcio ni dubbio

Si è spento Gigi Proietti. L’attore romano è morto il 2 novembre, nel giorno del suo compleanno.

Gigi Proietti aveva sempre ironizzato sulla sua data di nascita: “Che dobbiamo fa’? La data è quella che è, il 2 novembre”.

Gigi Proietti è in seguito a gravi problemi cardiaci, dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva in una clinica romana nella serata di ieri. La famiglia ha mantenuto il massimo riserbo sulle condizioni dell’attore oggi ha comunicato che sarà ricordato in tempi e modi ancora da definire.

Morte Gigi Proietti: il cordoglio del mondo del calcio
Morte Gigi Proietti: il cordoglio del mondo del calcio

Gigi Proietti, anche il calcio in lutto

 

Una carriera ricca, lunghissima per oltre 50 anni. Talento unico, autoironia, cinismo romano stemperato nella battuta.

L’attore ha cominciato ad avvicinarsi al teatro all’università: “I miei ci tenevano alla laurea” racconta, “io studiavo, si fa per dire, Giurisprudenza e mi esibivo di sera fin quando i miei amici mi convinsero: ‘Devi fare questo’. Ho capito che recitare mi piaceva tantissimo e così è diventata la mia vita'”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ci lascia oggi un grandissimo del teatro e del cinema italiano. #GigiProietti avrebbe compiuto 80 anni oggi.

Un post condiviso da Artribune (@artribune) in data:

Serie A: lutto anche per la Roma, ma non solo

Anche i club di Serie A si sono uniti al dolore per la perdita di Gigi Proietti. Questo il commento di De Laurentiis, numero uno del Napoli, e della Roma, club del quale Gigi Proietti era tifoso fin da bambino. Così la Serie A ricorda l’attore dopo la sua morte nel giorno del suo compleanno.