Juventus: Pjanic sceglie tra Ronaldo e Messi, e Koeaman…

Notizie Barcellona Pjanic
Barcellona Pjanic (Getty Images)

Juventus: Pjanic sceglie tra Ronaldo e Messi, la conferenza con Koeaman

Ronald Koeman, tecnico del Barcellona, e Miaralem Pjanic hanno parlato in conferenza stampa in vista della gara di domani tra Juventus e Barcellona.

Notizie Juventus Pjanic
Notizie Juventus Pjanic

Juventus-Barcellona, parla Koeaman

Le parole di Koeaman in conferenza stampa con Koeaman:

Gara? “Non credo che la partita di domani sarà decisiva per il proseguo della competizione, ma una partita tra due grandi squadre che vogliono arrivare lontano. Sarà molto importante tornare a Barcellona con in tasca un bel risultato, anche con un pareggio, sarebbe importante così potremo giocarci il primo post al ritorno al Camp Nou. Per farlo servirà creare opportunità e rispettare i nostri avversari. Sarà una gara di livello”.

Cristiano Ronaldo? “Tutti vogliamo vedere i migliori in campo. Per questo mi dispiacerebbe se Ronaldo non ci fosse. È un grande calciatore e lo rispetto molto. In ogni caso, la Juve è forte anche senza Ronaldo perchè sarà una gara di cartello”.

Notizie Juventus Pjanic
Notizie Juventus Pjanic

Juventus-Barcellona, parla Pjanic

Queste le parole di Mirale Pjanic in conferenza stampa:

Juventus? “Sono davvero contento di tornare qui e di giocare con la mia ex squadra. I miei ricordi sono bellissim, ho passato quattro anni bellissimi qui e sono contento di rivedere le persone a cui voglio bene, non solo in squadra, ma anche tutto lo staff. Abbiamo vinto tanto e avranno sempre un posto speciale nella mia carriera. Sarà una partita difficile. Conosco bene la mentalità che hanno alla Juventus e non sarà facile affrontarli”. 

Pirlo? “La Juve ha bisogno di un po’ di tempo per adattarsi alle idee di Pirlo, tutto nella norma visto che il tecnico è nuovo ed ha un nuovo gruppo e nuove idee. Ci aspetta comunque una partita molto difficile domani, conosco bene i bianconeri e per il Barça sarà molto complicato”.

Messi o Ronaldo? “Avere l’opportunità di giocare con entrambi è eccezionale per la mia carriera. Fa piacere potersi allenare con loro due, è sicuramente un motivo di vanto. Sono stati i due giocatori più forti di tutti tempi forse. La mia è un’opportunità che non hanno molti al mondo. Leo non ha chiesto niente, sa bene cosa deve fare domani”.

Notizie Juventus Pjanic
Notizie Juventus Pjanic