Inter, Conte dopo lo Shakhtar: “Mancavano 8 persone”

Conte
Inter Parma, formazioni ufficiali (Getty Images)

Intervista ad Antonio Conte a Sky Sport dopo lo Shakhtar

Conte
Conte

Antonio Conte, tecnico dell’Inter, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la gara di Champions League contro lo Shakhtar.

Ultime Inter, parla Antonio Conte

“Quello che lascia è sicuramente una sensazione positiva, la squadra ha giocato con carattere e la giusta intensità, abbiamo fatto la partita fin dall’inizio e non siamo stati fortunatissimi. Abbiamo avuto delle occasioni per fare gol. Abbiamo fatto una buonissima gara in fase di possesso e di non possesso. Questa è una squadra molto tecnica e veloce, i ragazzi sono stati bravi, dispiace perchè meritavamo di vincere, ma al tempo stesso c’è la consapevolezza che siamo sulla strada giusta. Abbiamo una buona mentalità e vogliamo sempre giocarci la partita cercando di pensare a noi e non tanto all’avversario.

Squadra pronta? Sicuramente c’è un anno di lavoro dietro, la squadra ha acquisito della conoscenze e ha preso coraggio. Ha cominciato a fare delle cose che prima non faceva, come difendere andando in avanti. Vogliamo tenere la palla e non la lasciamo libera all’avversario. In altre situazioni vieni qui e ti difendi sbilanciandoli e colpendoli in contropiede. Oggi è successa la cosa opposta e questo è sinonimo di cambiamento, abbiamo intensità, non posso non essere soddisfatto. Abbiamo concesso veramente poco o nulla, è la seconda gara che finisce senza prendere tiri e senza parate di Samir. Queste gare devi cercare di vincere. Questa è la 4a partita in 10 giorni, abbiamo cominciato il ciclo con 6 persone con il virus e due infortunati, mancavano 8 persone e teniamo botta”.

Antonio Conte (Getty Images)

Bastoni dopo lo Shakhtar a Sky Sport

Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter, ha parlato a Sky Sport dopo la gara

“Rimpianti? Penso che meritavamo la vittoria per quello che si è visto in campo, quando non si riesce a vincere non bisogna perdere. Poteva andar meglio ma va bene così.

Per noi cambia poco, che sia il Real o altro puntiamo a vincere, andremo a Madrid per fare la partita e vincere.

Salto di qualità? Sicuramente non devo dirlo io che abbiamo due grandi attaccanti, abbiamo preso due traverse e creato tanto, capita di non segnare. Sono soddisfatto della solidità difensiva”.

inter coronavirus conte
Antonio Conte (Getty Images)