Calciomercato Roma, caccia al ds: c’è un ex Chelsea in pole

friedkin
Roma Friedkin

Il calciomercato in Serie A non si ferma mai, e la maggior parte delle big del nostro campionato, si stanno attivando in vista di gennaio. Sono attesi diversi colpi, e ne sa qualcosa la Roma, la quale si è rinnovata in questa sessione estiva tramite diversi innesti. Attenzione però anche alla situazione in dirigenza, con i giallorossi che adesso stanno andando a caccia di un nuovo direttore sportivo.

Ultime Roma: Emenalo nel mirino per il ruolo di ds

emenalo

Grandi movimenti in casa giallorossa, con la società che si sta impegnando per andare alla ricerca di un nuovo direttore sportivo. Attualmente l’incarico è stato affidato in via temporanea a Guido Fienga, ma è chiaro ed evidente di come serva una svolta: senza ds sarà difficile effettuare altri colpi, e in più ci sono in sospeso diverse situazioni sui rinnovi. Le idee di mercato sono tante, e pare che nelle ultime ore si stia facendo sempre più calda la pista che porta ad Emenalo: 55enne nigeriano, ex direttore tecnico del Chelsea. Anni di esperienza e una figura comunque importante, per una Roma che vuole crescere. Questo quanto riportato dal Corriere dello Sport.

Roma-Emenalo: ci sono stati contatti

emenalo

Emenalo è un nome concreto per la Roma, e ad oggi il nigeriano sembra essere il favorito per assumere il ruolo di ds nei giallorossi. Friedkin ha in mente un progetto ambizioso per il suo club, e pare che ci siano stati già dei contatti a Londra con il 55enne ex Chelsea. Il tempo stringe e la Roma ha fretta, possibile che la svolta possa arrivare da qui a breve.

Mercato Roma: altri due ds nel mirino

Intanto la Roma pensa anche ad altri nomi per il ruolo di ds. Negli scorsi giorni si era vociferato di Paratici, ma pare che la sua permenenza alla Juventus non sia a rischio. Situazione diversa per Rangnick invece, attuale responsabile dell’area tecnica del Lipsia: zero contatti con i giallorossi, con il tedesco che sembra aspirare ad altri club. Insomma, Emenalo resta in pole, e forse ad oggi è il più facilmente raggiungibile: esperienza ed ambizione al servizio della squadra capitolina.